Crea sito

Le masserie

0 Condivisioni

Sono testimonianza della storica vocazione del territorio per l’agricoltura.

Celebri nella Riserva Borsacchio. I propietari terrieri le affidavano a “fattori” e contadini che avevano più figli maschi. Un tempo la risorsa principale erano le braccia che potevano lavorare la terra. Le masserie site nella riserva sono state in parte costruite con le pietre del Catello Longobardo che dominava quel che un tempo erano note come le “Ripe di Civitella” , ovvero i terreni che vanno da Fosso San Martino a Case Bruciate . Tale area rappresenta il primo insediamento , risalente al 200 a.c. che vedeva fucine romane di anfore, antiche chiese e necropoli.

Basta un click qui per scoprirle: